Merci Dolci s.r.l. nasce alla fine del 2002 con lo scopo di proseguire la gestione e ampliare i contenuti del Catalogo delle Merci Dolci, nato da un'idea di consociazione degli acquisti di Jacopo Fo organizzata on-line sul sito www.commercioetico.it.
Oggi Merci Dolci s.r.l. è anche un importante punto di riferimento nel settore delle ecotecnologie, offre consulenze per l'installazione di impianti solari termici e fotovoltaici, e per l'acquisto e l'utilizzo di decine di altri prodotti per l'ecologia e l'efficienza energetica.
Merci Dolci S.r.l. Loc. S. Cristina, 14 06024 Gubbio (PG) Tel/Fax: 075 9229776 E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. PI: 02635810548
Capitale sociale € 27.000 i.v. - Reg. Imprese di PERUGIA n. 02635810548

Altroconsumo e il filtro a struttura composita Aqsystem

Altroconsumo e il filtro a struttura composita Aqsystem

Nel numero 279 di Altroconsumo, marzo 2014, è stata pubblicata un’inchiesta sui sistemi di filtraggio dell’acqua: alcuni redattori si sono recati a casa di 28 soci che avevano installato impianti filtranti dell'acqua domestica per analizzare cosa uscisse dai loro rubinetti.
Uno dei campioni prelevati, in provincia di Pisa, riguarda il filtro Aqsystem che da anni promuoviamo su Commercioetico.it per favorire il consumo di acqua del rubinetto al posto dell'acqua minerale in bottiglia.
Dalle analisi effettuate da Altroconsumo sul filtro è emerso un problema: una concentrazione di nichel superiore alla norma nell'acqua filtrata. Siamo soci di Altroconsumo che seguiamo attentamente, e potete immaginare il nostro sconcerto quando abbiamo letto questi dati. Anche se l’analisi nel suo complesso offriva altri valori buoni e positivi (ottimo per esempio il trattamento dei trialometani), volevamo renderci conto del significato di questi dati e capire meglio tutta l’analisi del mensile.
Immediatamente ci siamo attivati presso l’azienda fornitrice, Aqsystem, una piccola azienda di Pettinengo, Biella, gestita da una persona buona e onesta, Paolo Bernardi, che era più sconcertato di noi. Paolo ci ha detto che aveva già fatto rianalizzare tutta la componentistica idraulica del suo kit, e dal momento che il problema del Nichel infatti non poteva riguardare la cartuccia del filtro, la causa doveva essere in uno dei raccordi dell'impianto idraulico del cliente.
A questo link (http://www.mercidolci.it/images/aqsystem_Ni.pdf) potete trovare il risultato delle analisi svolte dal laboratorio Nova Res, società spin-off dell'Università degli Studi del Piemonte Orientale. Paolo ha fatto analizzare l'acqua prelevata a monte, cioè prima dell'impianto, e dopo 30, 200, 1000 e 3000 litri di acqua filtrata. Tutti i parametri sono entro la norma, anzi il Nichel che entra viene abbattuto dal filtro stesso.

Cosa è successo allora nell'inchiesta di Altroconsumo?
Paolo è riuscito a contattare il socio che nel 2013 ha installato il suo filtro Aqsystem a Montescudaio, in provincia di Pisa, e ha scoperto che non era stato montato correttamente. O meglio, il cliente aveva scelto un rubinetto diverso da quello contenuto nella confezione del Kit e probabilmente, al 99%, ha beccato un rubinetto di pessima qualità che rilascia Nichel.
Tutta la componentistica idraulica fornita con il nostro filtro è italiana e ricontrollata da un laboratorio di analisi.
Se l'impianto viene installato in modo corretto e utilizzando i pezzi contenuti nella confezione non c'è nulla di cui preoccuparsi. Il filtro Aqsystem permette di dissaporare l'acqua togliendo odore e sapore di cloro e il materiale in sospensione. Permette di risparmiare denaro e l'investimento iniziale si ripaga da solo non acquistando più l'acqua in bottiglia. In più si ha ogni giorno in tavola acqua corrente e sempre fresca.

BISOGNA SOLO RICORDARSI DI CAMBIARE LA CARTUCCIA
Il filtro AqSystem è composto da una cartuccia che contiene carboni attivi. Questa cartuccia va cambiata ogni 5.000 litri di acqua filtrata e comunque ogni 12 mesi. Lasciando la cartuccia oltre i 12 mesi questa smette di lavorare e inizia a degradarsi. Il filtro non serve più a nulla!

Conosci quello che bevi!
Sarebbe importante far analizzare l'acqua che beviamo o che bevono i nostri bambini ma un set di analisi completo può costare anche diverse centinaia di euro. Anche Altroconsumo offre questo servizio ai suoi soci.

Bene, abbiamo tirato un sospiro di sollievo, il filtro di Paolo e il nostro rapporto con lui negli anni ci ha dato un sacco di soddisfazioni, e siamo contenti di dire che continuerà a darcele!

Grazie a tutti voi per l’attenzione e buona vita.

Dona il 5x1000 al Nuovo Comitato Il Nobel per i disabili

Hai già deciso a chi devolvere il 5x1000 della tua dichiarazione dei redditi?
Puoi sostenere il Nuovo Comitato Il Nobel per i disabili Onlus, fondato da Franca Rame, Dario Fo e Jacopo Fo per aiutare le persone portatrici di disabilità mentali o fisiche, segnando il codice fiscale 92014460544 e mettendo una firma nell'apposita sezione (Scelta per la destinazione del cinque per mille dell'IRPEF).
Nessun costo per il contribuente, il 5x1000 non è un’imposta aggiuntiva e non si somma all’ammontare dell’IRPEF.
I fondi raccolti saranno utilizzati dal Comitato per sostenere progetti legati al sostegno e all'aiuto dei meno fortunati. Fino ad oggi abbiamo consegnato pulmini per il trasporto dei portatori di handicap, sedie a rotelle, computer e apparecchi specifici per i disabili.

PER MAGGIORI INOFRMAZIONI CLICCA QUI

Facciamoli secchi!

Essiccatori ad aria per alimenti

Dal sito Essiccare.com alcune semplici e veloci ricette per sfruttare al meglio gli essiccatori ad aria per alimenti in vendita su Commercioetico.it, un sistema ecologico per evitare sprechi di cibo e di denaro.

Ciambellone di fragole essiccate

Zenzero Mon Amour (essiccare lo zenzero)

Crumble crudista di Pere essiccate con Cioccolato e Mandorle

Zucchero aromatizzato agli agrumi

Zucchine Chips (l'alternativa sana alle patatine fritte)

GLI ESSICCATORI

Cercate un modo sicuro, ecologico ed economico per conservare a lungo frutta, ortaggi, funghi, erbe aromatiche, carne e pesce? Su CommercioEtico.it trovate, finalmente, gli essiccatori domestici per alimenti ad aria calda!
In assenza di acqua, principale veicolo per la degenerazione delle sostanze, i processi di degrado rallentano drasticamente e la formazione di muffe e parassiti viene bloccata. Il prodotto essiccato rimane, quindi, inalterato per lungo tempo, mantenendo inalterate le proprietà e caratteristiche organolettiche.
L'essiccazione di frutta e ortaggi acquistati nella loro stagione permetterà di conservare intatti gli aromi ed i sapori anche negli altri periodi dell'anno, permettendo un notevole risparmio economico!

PER ACQUISTARE ONLINE GLI ESSICCATORI CLICCA QUI

Nuovo Monitor EnvirNet per controllare i tuoi consumi energetici

Nuovo Monitor EnvirNet per controllare i tuoi consumi energetici

Grazie a questa straordinaria tecnologia potrai monitorare in tempo reale i consumi di energia elettrica in casa, in ufficio e in azienda. Il Monitor EnvirNet educa al risparmio energetico permettendoti di vedere quanto spendi in bolletta e se ci sono apparecchi ed elettrodomestici che sprecano energia perché vecchi o inefficienti.
Ora con bridge integrato per monitorare online i dati sul portale my.currentcost.com.

L'installazione del Monitor EnvirNet non richiede interventi sull'impianto elettrico e ha una garanzia di 3 anni.

Disponibile anche il Kit Fotovoltaico per monitorare contemporaneamente i consumi domestici e la produzione dei propri pannelli solari.

CLICCA QUI PER VEDERE I PRODOTTI

Un vero affare alla Casa Solare!

Ecovillaggio Solare: Casa Solare

Grazie alla detrazione Irpef sulle ristrutturazioni puoi acquistare uno degli appartamenti di Casa Solare, nell'Ecovillaggio di Alcatraz, risparmiando fino a 48mila euro!
E hai un'abitazione di Classe energetica A dotata di pannelli solari termici e fotovoltaici, riscaldamento a pavimento, pompa di calore, coibentazione dei muri e tripli vetri alle finestre. Nonché 2.000 mq di territorio, una quota degli spazi comuni dell'Ecovillaggio che comprenderanno la lavanderia collettiva, le piscine calda e fredda, due ettari di tartufaia, l'area barbecue e i vani tecnici (per gli attrezzi da giardinaggio ad esempio).
A Casa Solare sono ancora disponibili 4 appartamenti, due al piano terra e due al primo piano.

CONTINUA A LEGGERE CLICCA QUI

Le buone notizie di Cacao

Libera Università di Alcatraz

Ecovillaggio Solare

Dal blog di Jacopo Fo

Energia Arcobaleno

Comitato Nobel Disabili

Ridere.it

Clinicaverde.it

EcoTecno

Sunday the 19th - . Thanks to Joomla 2.5 templates by FTS